BIO-BIBLIOGRAFIA


LE OPERE

Come leggere Hard Times







Anna Enrichetta Soccio


Anna Enrichetta Soccio

     Anna Enrichetta Soccio è professore di letteratura inglese presso l’Università degli Studi “G. d’Annunzio” di Chieti e Pescara. Fa parte del C.U.S.V.E. (Centro Universitario di Studi Vittoriani e Edoardiani) presso la stessa università e dei comitati di redazione di RSV. Rivista di Studi Vittoriani e di Merope.
     Oltre ad aver pubblicato saggi e articoli su numerosi argomenti di letteratura inglese dell’Ottocento e del Novecento, ha scritto George Meredith: romanzo e sperimentazione (Pescara, Edizioni Campus, 2001), Philip Larkin. Immaginazione poetica e percorsi del quotidiano (Roma, Carocci, 2008), ha curato alcuni volumi collettanei su argomenti di letteratura vittoriana.
     Tra le curatele più recenti: The House of Fiction as the House of Life: Representation of the House from Richardson to Woolf, ed. F. Saggini and A. E. Soccio (Newcastle, Cambridge Scholars Publishing, 2012), Housing Fictions. The House in Writing and Culture, 1959 to the Present, EJES. European Journal of English Studies, ed. J. Larson, F. Saggini and A. E. Soccio, 16, 2 (April 2012), e The (Re)birth of the Author. The Construction and Circulation of Authorship in English Culture, Authorship, 1, 2 (2012), ed. A. E. Soccio.




Iscriviti alla nostre