BIO-BIBLIOGRAFIA


LE OPERE

Céline magico

I giorni del quinto sole







Marina Alberghini


Marina Alberghini

     Marina Alberghini, fiorentina, è saggista, pittrice, incisore e storica felina.
     È autrice di numerosi saggi fra i quali La notte Incantata, animali d’autore nel Presepio napoletano; All’ombra del gatto nero; Gatti di potere; Un gioiello per il re (Mursia) e numerose biografie pubblicate per Mursia, fra le quali quella di Paul Klee, Suzanne Valadon , Jacopo Bassano, Lewis Carroll, e la prima biografia italiana di Céline, Louis-Ferdinand Céline, gatto randagio, vincitrice del Premio Firenze Fiorino d’oro 2009 per la saggistica. Francesista, ha curato per Mursia la traduzione italiana di opere di Pierre Loti e Théophile Gautier ed è inserita in diverse antologie.
     Ha curato e illustrato per Mursia e La Rupe Mutevole le poesie di Rosella Mancini, Nicoletta Nuzzo e Albarosa Sisca. Per Stampa Alternativa ha pubblicato La Fortuna è un gatto nero. I poeti cantautori del cabaret Chat Noir di Montmartre.
     Per Rupe Mutevole ha pubblicato la prima biografia di Paul Léautaud Il gatto Miton.
     È membro della Società d’Etudes céliniennes, Presidente dell’Accademia dei Gatti Magici, consigliere e membro degli Artisti Fiesolani. È inserita nel Dizionario delle Scrittrici Toscane del Novecento a cura dell’Università di Firenze e nel Dictionnaire des amoureux de Céline.
     Ha vinto il Premio Internazionale “Gatti Magici” per la Letteratura 1998, il Premio Bajocco 2003 per la Letteratura e il Premio Firenze Fiorino d’oro 2009 per la saggistica.
     Vive a Fiesole con 13 gatti e 1 cane.




Iscriviti alla nostre