BIO-BIBLIOGRAFIA


LE OPERE

Foibe: un conto aperto

Nel nome di Norma

Sopravvissuto alle foibe

Venti di bufera sul confine orientale







Rossana Mondoni


Rossana Mondoni

     Rossana Mondoni è figlia di Giovanni, deportato a Mauthausen nel marzo 1944 e liberato dagli Americani nel maggio 1945. Nata a Milano nel 1954, è docente di storia e filosofia presso il liceo “G. Casiraghi” di Cinisello Balsamo (Mi).
     Studiosa e ricercatrice del problema del confine orientale, durante e dopo la Seconda guerra mondiale, ha scritto molti articoli su varie riviste e giornali, pubblicando: La verità per la riconciliazione (Silentes Loquimur, Pordenone 2007), Sopravvissuto alle foibe (Solfanelli, Chieti 2009), Venti di bufera sul confine orientale (Solfanelli, Chieti 2010) con Luciano Garibaldi, Nel nome di Norma (Solfanelli, Chieti 2010) con Luciano Garibaldi.
     Ha curato, insieme a Glauco Casarico, il volume degli Atti del Convegno del 5 maggio 2011, dal titolo: Italia, confine orientale, foibe (Solfanelli, Chieti 2012), ha recensito un saggio di filosofia della storia del prof. Giuseppe Reguzzoni, dal titolo La storia per indizi, pubblicato su il sussidiario.net del 14 maggio 2011.
     È stata direttore scientifico e relatrice ai corsi di aggiornamento per docenti indetti dalla AESPI (Associazione Europea Scuola Professionalità Insegnante) negli anni 2010 e 2011 a Osimo (An) e a Milano, è stata relatrice a convegni riguardanti vari eventi della Seconda guerra mondiale.




Iscriviti alla nostre