Edizioni Solfanelli

Catalogo



COLLANA

Athenaeum



L'AUTORE

Bio-Bibliografia



LE OPERE

Antonio Gramsci. Una “critica integrale”

Carlo Levi

Cesare Pavese

Dante contro Cavalcanti

Dario Fo

Davide Lajolo: Il «Nido» e il «Sogno in avanti»

Giovanni Boccaccio

Giulio Cesare Croce: Bertoldo e il mondo popolare

I confini della letteratura

Il «neo-umanesimo» di Nino Pino

Il racconto della realtà

Letteratura e cultura dei ceti subalterni in Italia

Piero Gobetti critico letterario e teatrale

Rocco Scotellaro. Mito, storia e poesia

Scrittori piemontesi del Novecento







Antonio Catalfamo

CARLO LEVI

Viaggio nella simbologia
del mondo contadino
e palingenesi sociale


Carlo Levi. Viaggio nella simbologia del mondo contadino e palingenesi sociale

     Il pensiero e l’opera poliedrica di Carlo Levi sono stati sottovalutati, con qualche eccezione di rilievo, dalla critica italiana di vario orientamento, a partire dal suo capolavoro, Cristo si è fermato a Eboli. Sono state adoperate definizioni riduttive o, addirittura, demolitorie: «passatismo», «magismo», «bifrontismo ideologico», «ambiguità», «ambivalenza», «misteriosofia», «dilettantismo».
     L’autore del presente volume si propone di ripercorrere le tappe fondamentali del viaggio compiuto (Lucania, Sicilia, Unione Sovietica, Sardegna) da Levi nel mondo contadino e nei suoi simboli, per dimostrare come lo scrittore e pittore piemontese non sia rimasto per nulla prigioniero nel «giardino zoologico dei miti collettivi», ma, al contrario, sia pervenuto ad una visione «progressiva» del mito, proiettandolo verso il presente e il futuro e trasformandolo in uno strumento di cambiamento radicale della società e di rinnovamento culturale, che ha investito sia l’universo contadino inteso in senso stretto, sia la civiltà umana nel suo complesso.
     Questo obiettivo viene raggiunto attraverso un metodo critico interdisciplinare (critica sociologica, critica semiotica, critica psicanalitica, critica stilistica, critica strutturalistica), nonché cogliendo l’«interstualità» tra opera politica, opera letteraria, opera pittorica, che caratterizza ed impreziosisce il pensiero di Carlo Levi.




[ISBN-978-88-3305-138-3]

Pagg. 280 - € 20,00


Procedi all'acquisto


Iscriviti alla nostre