BIO-BIBLIOGRAFIA


LE OPERE

A passo d'uomo e di cavallo

Assenza e nostalgia del padre

Biography and social research

Centralità del mondo periferico

Con Cesare Pavese

Conoscenza intuitiva: comune, scientifica, partecipata

Conversando,sottovoce, con la morte

Cristo prima di Cristo

Dello scrivere e leggere non alla leggera

Emarginazione e creatività

Filosofia e ricerca sociale

Fondi di bottiglia

Futurismo come prefascismo

Gli spaghettanti dello spirito

History and Everyday Life

History and Sociology

Idee e società

Il lavoro nell'era digitale

Il paradosso italiano

Il potere inerte e la demodrazia acefala

Il primo centro-sinistra

Il senso della sociologia

I miei anni con Adriano Olivetti

Il lavoro nellera digitale

Il suicidio della democrazia

Italy. An unauthorized Portrait

La bipolarità tendenziale nelle società industrializzate

La comunità nucleo vivo del sociale

La conoscenza partecipata

L'America di sotto

La parola e l'immagine

La religiosità ecumenica

L'arte nella società

La saggezza opportunistica del politico avveduto

La socialità fredda

La sociologia. Inferma scienza vera scienza

La Sociologia tra filosofia e storia

La vocazione del Mediterraneo

Le coscienze perdute nella società irretita

Les jeunes, ces inconnus

Le trasformazioni umane nella civiltà industriale

Lettere al Presidente

L'Europa al bivio

L'immaginario collettivo americano

L'intento incompreso di Adriano Olivetti

Lo sviluppo

Materiali per un’autobiografia intellettuale

Musica e Società. Il caso Puccini

New Historicism and the Lived Experience

Note di viaggio e pagine sparse. Vol. I

Note di viaggio e pagine sparse. Vol. II

Note di viaggio e pagine sparse. Vol. III

Note di viaggio e pagine sparse. Vol. IV

Note di viaggio e pagine sparse. Vol. V

Note di viaggio e pagine sparse. Vol. VI

Note di viaggio e pagine sparse. Vol. VII

Notes towards the Theory of dynastic Capitalism

Oltre le sabbie immobili

Osservazioni su La Voce

Osservazioni sul lavoro intellettuale

Per l'autonomia operaia

Quantità e qualità nella ricerca sociale

Report on the Mafia

Science - For what?

Self-Identity and Cultural Co-Traditions

Società civile e crisi democratica

Sociologia: la scienza mediatrice e demistificante

Sociology as a critique of global society and its interconnected components

Scrittori italiani e fascismo

Some Remarks about Terrorism in Italy

Text Within Context

The Hidden Attractiveness of Violence

The hypnotic power of violence

Theory and field-work

Thorstein Bunde Veblen

Thoughts on Communism Before the Fall of the Soviet Union

Toward The End Of Constantinian Christendom

Un popolo di frenetici informatissimi idioti

Verso l'auto-annientamento e la possibile rinascita



TRSP-Tuttolibri

Video-intervista







Franco Ferrarotti


Franco ferrarotti

     Franco Ferrarotti è professore emerito di sociologia all’Università di Roma “La Sapienza”; vincitore del primo concorso bandito in Italia per questa materia; già responsabile della divisione “Facteurs sociaux” all’OECE, ora OCSE, a Parigi; fondatore con Nicola Abbagnano dei Quaderni di sociologia nel 1951; dal 1967 dirige La Critica sociologica; nel 1978 nominato “directeur d’études” alla Maison des Sciences de l’Homme a Parigi; insignito del premio per la carriera dall’Accademia nazionale dei Lincei il 20 giugno 2001; nominato Cavaliere di Gran Croce l’11 novembre 2005 dal Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi.
     Numerose sue pubblicazioni sono state tradotte all’estero. Ha insegnato e condotto ricerche presso molte università straniere.